Topic outline

  • Master in 

    Disturbi dello Spettro Autistico:
    valutazione-diagnosi-abilitazione-integrazione

    Coordinatore: Prof. Luigi Mazzone

    Tutor: Dott.ssa Monica Terribili

    asd

  • Finalità e obiettivi

    Il Master si propone di fornire ai laureati una qualifica di alto valore professionale spendibile sia nel sistema produttivo, sia nell’ambito clinico che nel mondo dell’istruzione e della formazione oltre che negli ambienti di lavoro.

    Più specificatamente, il Master mira a costruire ed approfondire la preparazione di laureati in discipline cliniche: pediatri, neuropsichiatri infantili, psichiatri, psicologi, terapisti; o socio-educative: sociologi, educatori professionali, insegnanti di scuole di ogni ordine e grado e materia ed in particolare insegnanti di sostegno.

    • Requisiti

      L’ammissione al Master universitario richiede il possesso di un Diploma di Laurea Specialistica o di Laurea Magistrale o di Laurea del vecchio ordinamento nei Corsi di Laurea delle Facoltà di Medicina e Chirurgia, Psicologia, Scienze della Formazione, Lettere e Filosofia.

      L’ammissione è subordinata alla coerenza e congruenza – deliberata dal Collegio dei docenti del Master - tra il titolo di studio posseduto e i contenuti scientifico-disciplinari e professionali proposti nel Corso; l’equipollenza di altri titoli di studio, conseguiti in Italia o all'estero, al solo fine dell’iscrizione al Master, è stabilita dal Collegio didattico-scientifico della Scuola IaD su proposta del Collegio dei docenti del Master. Essa è subordinata alla coerenza e congruenza tra il titolo di studio posseduto e i contenuti scientifico-disciplinari e professionali proposti dal Master.

      • Programma

        Il Master ha la durata di un anno.

        L’attività didattica formativa erogata dal Master per complessivi 60 crediti formativi (CFU), pari a 1500 ore di impegno per lo studente, è di 464 ore, ripartite in dieci mesi di didattica in modalità teledidattica e il restante periodo finalizzato alla preparazione della prova finale.

        Insegnamenti
        in italiano e in inglese

        Settori Scientifico Disciplinari

        Ore didattica
        frontale

        Ore e-learning

        CFU

        Caratteristiche dei disturbi dello Spettro Autistico I parte, Sviluppo atipico ASD Characteristics of autism spectrum disorders  Part I, Atypical evolution ASD
        Part I, Atypical evolution ASD

        MED/39

        16

        2

        Caratteristiche dei disturbi dello Spettro Autistico II parte, Evoluzione storica: dalle prime intuizioni alle evidenze scientifiche al riconoscimento sociale; principali sindromi: Autismo, Asperger, Rett, etcCharacteristics of autism spectrum disorders  Part II, Historical evolution: from the first insights to scientific evidence social recognition; major syndromes: Autism, Asperger's, Rett, etc 

        MED/39

        16

        2

        Disturbi dello Spettro Autistico: attualità della  Ricerca scientifica
        Autism spectrum disorders: relevance of scientific research

        MED/39

        32

        4

        Neurobiologia dell’Autismo I parte, Neuroanatomia, aspetti neurologici
        Neurobiology of autism Part I, Neuroanatomy, neurological aspects

        MED/39

        24

        3

        Neurobiologia dell’Autismo II parte, Eziologia, neurochimica, Influenze genetiche, condizioni mediche associate ai disturbi dello spettro, comorbilità psichiatrica Neurobiology of autism Part II, Etiology, neurochemistry, genetic influences, medical conditions associated with autistic spectrum disorders, psychiatric comorbidity

        MED/39

        16

        2

        Clinica e inquadramento nosografico dei disturbi dello spettro Autistico. Diagnosi differenziale e epidemiologia I parte, Inquadramento nosografico Clinic and nosography of autistic spectrum disorders. Differential diagnosis and epidemiology Part I, Nosography

        MED/39

        24

        3

        Clinica e inquadramento nosografico dei disturbi dello spettro Autistico. Diagnosi differenziale e epidemiologia II parte, Inquadramento nosografico Clinic and nosography of autistic spectrum disorders. Differential diagnosis and epidemiology Part II, Nosography

        MED/39

        24

        3

        Strumenti diagnostici e valutazione funzionale ai fini dell’intervento nei disturbi dello spettro Autistico I parte, Caratteristiche dei principali strumenti Functional evaluation for the purposes of diagnostic tools and intervention in autism spectrum disorders Part I, Characteristics of the main tools

        MED/39

        32

        4

        Strumenti diagnostici e valutazione funzionale ai fini dell’intervento nei disturbi dello spettro Autistico II parte, Impiego dei principali strumenti nella pratica clinica Strumenti diagnostici e valutazione funzionale ai fini dell’intervento nei disturbi dello spettro Autistico
        Functional evaluation for the purposes of diagnostic tools and intervention in autism spectrum disorders Part II, Use of the main tools in clinical practice

        MED/39

        32

        4

        La comunicazione e il linguaggio nell’Autismo: le componenti pragmatiche, sociali e emotive
        Language and communication in autism: the pragmatic, social and emotional components

        M-PSI/04

        32

        4

        Trattamento riabilitativo I parte, Finalità, principi generali, linee guida  Rehabilitation treatment Part I, Purpose, general principles and guidelines

        MED/39

        32

        4

        Trattamento riabilitativo II parte, Modello cognitivo comportamentale, comunicazione aumentativa alternativa, comunicazione facilitata, modello: ABA; Teach; Denver Rehabilitation treatment Part II, cognitive behavioural Model, augmentative and alternative communication, facilitated communication, model: ABA; Teach; Denver

        MED/39

        32

        4

        Trattamento farmacologico: efficacia e limiti dei farmaci
        Drug treatment: efficacy and limits of meds

        MED/39

        32

        4

        Autismo nell’età adulta
        Autism in adulthood

        M-PSI/04

        32

        4

        Integrazione scolastica e sociale
        School and social integration

        M-PSI/08

        24

        3

        Comportamenti problematici: definizione e strategie
        Problematic behavior: definition and strategies

        M-PSI/04

        24

        3

        Attività Seminariale Seminars

        (40)

        5

        Tesi Finale

        ----

        ----

        ----

        2

        Totale

        0

        464

        60

        • Didattica

          Il Master prevede prove intermedie a distanza di verifica del profitto con votazione espressa in trentesimi. Lo svolgimento delle prove di verifica in itinere non comporta il conseguimento di crediti formativi universitari (CFU); le prove intermedie hanno valore formativo ed il loro svolgimento è finalizzato al conseguimento dell’ammissione didattica all’esame finale.

          La verifica degli apprendimenti avverrà in un'unica soluzione, in presenza, attraverso un test informatizzato - salva diversa disposizione del Collegio dei docenti - inerente tutti gli argomenti previsti nei singoli insegnamenti.

          Per essere ammesso alla prova finale in presenza, l’iscritto deve aver svolto tutte le prove intermedie e/o attività previste almeno 15 gg. prima dell’appello prescelto, risultare in regola con i pagamenti (saldo della quota di iscrizione) ed essere immatricolato da almeno 180 gg.

          Il numero minimo di iscrivibili è pari a 10 e il numero massimo è pari a 100.

          • Frequenza e Esame finale

            Possono accedere all’esame finale esclusivamente coloro i quali abbiano completato il percorso di formazione ottenendo la relativa ammissione didattica e abbiano regolarizzato la propria posizione amministrativa, decorsi almeno 180 giorni dalla data di conferma del primo pagamento.

            L’esame in presenza si svolge sul programma di ogni singolo modulo didattico e – di norma – tramite test informatizzato; il test consta di domande a risposta chiusa multipla di cui una quota parte inedite (ma inerenti i temi del Master). A seguito del superamento dell’esame finale si consegue il titolo di Master universitario (60 crediti formativi universitari pari a 1500 ore di studio). La votazione della prova finale in presenza è espressa in centodecimi (votazione minima 66/110).

            L'esame finale può essere svolto entro e non oltre l'ultima sessione utile del primo anno accademico successivo a quello d'immatricolazione.

            • Costi e agevolazioni

              • Costo senza riduzioni: € 1.500,00 (cui sarà aggiunto l'importo della marca da bollo virtuale di € 16,00).
              • Per titoli di accesso con 110/110: € 1.200,00 (cui sarà aggiunto l'importo della marca da bollo virtuale di € 16,00)
              • Per Personale PA e Scuola (anche precario) o ex-corsisti Scuola IaD: € 1.000,00 (cui sarà aggiunto l'importo della marca da bollo virtuale di € 16,00)
              • Utenti con con invalidità pari o superiore al 66%: € 75,00 (cui sarà aggiunto l'importo della marca da bollo virtuale di € 16,00), da corrispondere in un'unica soluzione

              Al termine del percorso lo studente che avrà superato la prova finale in presenza consegue il Diploma di Master di II livello; per il rilascio della pergamena è dovuto un contributo di € 130,00, come descritto sul sito della Scuola IaD, a link Certificato finale Master e pergamena.

              • Rateizzazione

                I Rata € 516,00 – la quota restante a saldo entro il 30 Aprile 2022.