Topic outline

  • Master in 

    Gestione della Sperimentazione Clinica in Ematologia e Oncologia

    Coordinatore: Prof. Fabrizio Loreni

    Docenti di riferimento: Prof.ssa Sara Caldarola

  • Finalità e obiettivi

    La sperimentazione clinica rappresenta la finalizzazione di un lungo percorso di ricerca che oggi, grazie alle nuove conoscenze scientifiche, è sempre più integrato con l’attività diagnostica di laboratorio. Il concetto di medicina personalizzata comincia ad emergere e, sempre più spesso, le caratteristiche biologiche del singolo paziente guidano il suo percorso terapeutico.

    In questo contesto il Master si propone di formare i nuovi professionisti della ricerca clinica: figure capaci di possedere la visione d’insieme delle nuove tendenze terapeutiche, riconoscerne le specificità biomediche, per poi operare con competenza nello svolgimento della sperimentazione clinica.

    Il programma di formazione toccherà le basi biomedico-cliniche delle più moderne strategie terapeutiche in ambito emato-oncologico per poi approfondire le responsabilità, e l’operatività, delle diverse figure professionali attive nel processo della sperimentazione clinica.

    L’obiettivo è quello di proporre insegnamenti molto pratici, grazie anche alle numerose esercitazioni previste. Al termine degli insegnamenti frontali, gli studenti potranno applicare sul campo le conoscenze acquisite, svolgendo un periodo di tirocinio presso strutture convenzionate operanti nell’ ambito della ricerca clinica.

    Al conseguimento del Master gli studenti saranno in grado di proporsi in questo contesto professionale, per posizioni lavorative, sia in ambito privato che pubblico, tra aziende farmaceutiche e sanitarie.
    • Didattica

      Il Master si articola in Aree tematiche che ricomprendono gli Insegnamenti, a ciascuno dei quali sono attribuiti i crediti formativi nella misura riportata in tabella. Il Master attribuisce un valore di 10 CFU al tirocinio di 4 CFU alla tesi finale.

      L’attività didattica in presenza è erogata attraverso incontri seminariali, esercitazioni, testimonianze annualmente calendarizzati. L’impegno didattico e formativo complessivo è così ripartito:

      • 16 ore (il 4% del percorso) sono dedicate all’interazione diretta in aula;

      • 70 ore (il 18% del percorso) sono dedicate all’interazione durante il tirocinio;

      • 306 ore (il 78% del percorso) sono dedicate alla didattica e-learning.

       Il calendario degli incontri in presenza sarà disponibile prima dell'avvio delle lezioni; l'attività a distanza è svolta tramite la piattaforma didattica della Scuola IaD. I termini temporali di ammissione e iscrizione sono registrati nel Bando (di prossima pubblicazione).

      N.B. In alcuni Insegnamenti i contenuti potrebbero essere erogati in lingua inglese.

      • Frequenza e titolo finale

        L’attività formativa svolta nell’ambito del Master è pari a 60 crediti formativi. L’obbligo di frequenza è riferito al 75% delle ore di attività didattica previste durante il percorso formativo. Una frequenza inferiore alla percentuale previste comporterà l’esclusione dal Master e la perdita della quota di iscrizione. A conclusione del Master agli iscritti che abbiano adempiuto agli obblighi didattico-amministrativi e superato le prove di verifica del profitto e la tesi finale, viene rilasciato il diploma di Master universitario di I livello, in modalità didattica mista (presenza/distanza), in Gestione della Sperimentazione Clinica in Ematologia e Oncologia.

        • Programma

          Il Master si articola in aree tematiche e insegnamenti. 
          A ciascun Insegnamento sono attribuiti i crediti formativi nella misura di seguito evidenziata:

          Aree Tematiche

          Insegnamenti

          SSD

          CFU

          Ore

          Biologia del Cancro

          Genetica e terapia personalizzata

          BIO/18

          2

          14

          Nuove strategie terapeutiche e diagnostica molecolare nei tumori

          MED/03

          2

          14

          Biologia molecolare della trasformazione

          BIO/11

          2

          14

          Immunologia nell’oncologia

          MED/04

          2

          14

          Target metabolici nel cancro

          MED/49

          2

          14

          Terapie oncologiche e sperimentazione clinica

          MED/15

          1

          7

          Nuove strategie per contrastare i danni da chemioterapici

          BIO/18

          1

          7

          Meccanismi molecolari dei farmaci antitumorali

          BIO/11

          2

          14

          Gestione della Sperimentazione Clinica

          Sperimentazione clinica: caratteristiche, progettazione e diffusione

          BIO/14

          3

          21

          Sperimentazione clinica: brevetti, processi registrativi, ruolo delle non profit

          BIO/14

          1

          7

          Aspetti legali: contratti, privacy e proprietà dei dati

          MED/43

          1

          7

          Normativa, affari regolatori e IMP Management

          MED/43

          3

          21

          Raccolta, gestione, monitoraggio e qualità dei dati

          MED/01

          2

          14

          Statistica: progettazione, campionamento, analisi

          MED/01

          3

          21

          Farmacovigilanza

          BIO/14

          1

          7

          Studi sulla qualità della vita

          M-PSI/06

          1

          7

          L'infermiere di ricerca: gestione giornaliera della sperimentazione clinica

          MED/45

          1

          7

          L'infermiere di ricerca: ruolo e ausilio al monitoraggio

          MED/45

          1

          7

          Esercitazioni

          Progettazione della sperimentazione (A)

          BIO/14

          3

          21

          Progettazione della sperimentazione (B)

          6

          42

          Conduzione della sperimentazione (A)

          BIO/14

          3

          21

          Conduzione della sperimentazione (B)

          1

          7

          Conclusione della sperimentazione

          BIO/14

          2

          14

           

          Tirocinio

           

          10

          70

           

          Esame Finale

           

          4

          --

           

          TOTALE

           

          60

          392

           

          • Requisiti

            L’ammissione al Master universitario richiede il possesso di un Diploma di Laurea o di Laurea Magistrale o specialistica o di Laurea del vecchio ordinamento nei Corsi di Laurea delle varie Facoltà. L’ammissione è subordinata alla coerenza e congruenza – deliberata dal Collegio dei docenti del Master - tra il titolo di studio posseduto e i contenuti scientifico-disciplinari e professionali proposti nel Corso; l’equipollenza di altri titoli di studio, conseguiti in Italia o all'estero, al solo fine dell’iscrizione al Master, è stabilita dal Collegio didattico-scientifico della Scuola IaD su proposta del Collegio dei docenti del Master.

            E’ prevista la possibilità di iscriversi, in una percentuale massima del 20 per cento dei partecipanti, al singolo insegnamento denominato “Statistica: progettazione, campionamento, analisi”.

            L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi universitari.

            • Domanda di ammissione

              La domanda di ammissione va effettuata online entro i termini temporali definiti dal Bando, seguendo la guida raggiungibile dal tasto arancione in alto.

              IMPORTANTE: in fase di compilazione della domanda di ammissione è richiesto l'invio del Curriculum Vitae, possibilmente comprensivo dell'elenco di eventuali altri titoli accademici conseguiti (master, corsi di perfezionamento), dettaglio di eventuali esperienze professionali nell’ambito degli argomenti inerenti il Corso e/o di pregresse esperienze lavorative nel settore.

              L'ammissione al Master universitario è subordinata ad una positiva valutazione del curriculum del candidato da parte del Collegio dei docenti. Il numero massimo di partecipanti al corso è 30, il numero minimo è 15.

              Qualora il numero delle domande ecceda la disponibilità massima di posti l’ammissione avverrà sulla base di graduatorie formulate dal Collegio dei docenti. In caso di rinuncia, verranno ammessi al Corso gli idonei successivi in graduatoria.

              L’elenco degli ammessi sarà pubblicato a valle delle procedure di selezione – come definito nel Bando – su questo sito e i candidati che risulteranno ammessi dovranno immatricolarsi entro i termini temporali iscritti nel Bando.

              • Iscrizione

                La quota di partecipazione è di € 2.500,00 totali da versare come segue:

                • € 1.250,00 all’immatricolazione (cui sarà aggiunto l’importo della marca da bollo virtuale di € 16,00 e quello relativo al contributo per il rilascio della pergamena finale di € 130,00)
                • € 1.250,00 entro luglio 2020 o comunque prima della prova finale

                E’ prevista la possibilità di iscriversi, in una percentuale massima del 20 per cento dei partecipanti, al singolo insegnamento denominato “Statistica: progettazione, campionamento, analisi”. Per l’iscrizione è richiesto lo stesso titolo di studio richiesto per l’iscrizione all’intero Master. La quota di iscrizione è pari a € 200,00. Verrà rilasciato un attestato di frequenza con l’indicazione dei crediti maturati previa verifica del profitto da svolgere in presenza.

                • Agevolazioni

                  Per coloro che risultino essere, da idonea documentazione, in situazione di handicap con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero parziale dal contributo di iscrizione dell'intero master e il pagamento di € 125,00 (pari al 5% dell’intero contributo d’iscrizione cui sarà aggiunto l’importo di € 16,00 della marca da bollo virtuale e quello di € 130,00 per il rilascio della pergamena finale).

                  Gli aventi diritto dovranno darne comunicazione contestualmente alla domanda di ammissione.