• Introduzione

    Master in Metodologie e Tecniche di Indagine sui Beni Culturali

    Coordinatore: Prof. Rodolfo M. Strollo


    mbc

  • Frequenza e titolo finale

    L’ammissione alla prova finale è subordinata allo svolgimento delle prove intermedie di verifica con valutazione espressa in trentesimi (minimo 18/30) e vi saranno ammessi solo i partecipanti in regola con i pagamenti.

    Il rilascio del titolo di Master è subordinato al superamento di una prova finale in presenza consistente nella discussione di una tesi di approfondimento teorico o di presentazione di un progetto elaborato nel corso dello svolgimento del tirocinio. La valutazione finale sarà espressa in centodecimi con eventuale menzione di lode (votazione minima di 66/110).

    A conclusione del Master agli iscritti che risultino in regola con i pagamenti, abbiano frequentato nella misura richiesta, abbiano superato le prove di verifica del profitto e la prova finale viene rilasciato il titolo di Master Universitario di II livello in modalità didattica mista (presenza/distanza) in Metodologie e Tecniche di Indagine sui Beni Culturali.

    La prova finale deve essere sostenuta entro l’ultima sessione del secondo anno accademico successivo all’ultimo anno di iscrizione al corso. Oltre tale termine il titolo non è più conseguibile.