• Introduzione

    Master in Coordinatore pedagogico nei servizi per la prima infanzia

    Coordinatore: prof. Ignazio Volpicelli
    cpi

  • Finalità e obiettivi

    Una serie di atti normativi, sia nazionali sia regionali, ha favorito nell’ultimo decennio l’incremento e il progressivo miglioramento dei servizi per la prima infanzia: dai Nidi d’Infanzia, pubblici e privati, a una pluralità di tipologie di servizi socio-educativi identificate dalle singole legislazioni regionali. Da qui la necessità di inserire nuove figure specialistiche e dirigenziali, con competenze pedagogiche e organizzativo-gestionali: si è andata così delineando la figura del Coordinatore pedagogico.


    Con questo Master si intende attivare un percorso formativo per questa figura professionale che ne assuma e valorizzi la complessa fisionomia e l’alta qualificazione. Il Coordinatore pedagogico dovrà essere in grado di coordinare e svolgere funzioni direttive, organizzative, di raccordo e connessione fra le varie unità e componenti negli asili nido e nei servizi educativi alternativi o integrativi, ottimizzando le relazioni fra tutte le figure che a vario titolo si occupano dei servizi per i bambini da 0 a 6 anni.
    La presenza di questa figura professionale è obbligatoria nelle legislazioni regionali, ai fini dell’accreditamento dei servizi socio-educativi per l’infanzia (0-6 anni); quello del Coordinatore pedagogico è oramai un ruolo consolidato, al quale, diversamente dal passato, è riconosciuto un livello funzionale superiore a quello dell’educatore (per l’esattezza, quello di “Funzionario socio-educativo” con inquadramento nella categoria D).